La Fësta de’ Scartòz per salutare il 2018

La Fësta de’ Scartòz
e finché avremo un scud in bisaca sempre baraca…

Il 31 dicembre 2017 si riconferma l’appuntamento con la Fësta de Scartòz, che si terrà dalle ore 20 presso la sala conviviale dell’Ecomuseo delle Erbe palustri a Villanova di Bagnacavallo.

La Fësta de Scartòz, anche chiamata festa della sporta, rientra a pieno nella filosofia ecomuseale della partecipazione, della condivisione e della sostenibilità, riprendendo le usanze popolari locali. L’iniziativa, aperta a tutti, prevede la partecipazione di grandi e piccini, di gruppi, famiglie e amici che portino una pietanza da condividere con gli altri.

Ciascun partecipante contribuirà a imbandire la grande tavolata su cui saranno poste a disposizione dei partecipanti tutte le pietanze e le bevande che a sorpresa arriveranno la sera stessa.

La serata, oltre al grande cenone conviviale, sarà animata da momenti di trebbo dialettale e varietà comico ludico a cura dei Volontari del Buonumore. I più piccoli potranno divertirsi con i giochi di legno e dell’ingegno della ludoteca naturale o sfidandosi a sumaròn e pela galèna. A mezzanotte tutti intorno al grande falò per festeggiare il nuovo anno.

L’organizzazione metterà a disposizione il guardaroba, la cucina, piatti, bicchieri, posate e la sala conviviale. Non è prevista una quota di partecipazione, tuttavia è gradito un contributo libero a copertura delle spese organizzative.

Si accolgono le prenotazioni a partire da venerdì 1 dicembre fino ad esaurimento dei posti disponibili.

L’evento è inserito nel calendario delle iniziative natalizie del Comune di Bagnacavallo, dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna e delle Terre del Lamone.

Fësta de’ Scartòz 2017.pdf

INFO e PRENOTAZIONI: Associazione Culturale Civiltà delle Erbe Palustri
tel. 0545 47122 – erbepalustri.associazione@gmail.com