L’acqua preziosa nella tradizione locale

L'acqua nella tradizione
Prima che arrivasse dai rubinetti
Far conoscere gli impieghi domestici dell’acqua quando non arrivava nelle nostre case tramite rubinetto, con un occhio di riguardo al risparmio di questo bene prezioso

Target di riferimento: scuole dell’infanzia e primarie. Una classe per volta
Periodo: da settembre 2016 a luglio 2017; laboratorio “Il bucato” da aprile a luglio 2017
Durata: 2 ore o intera giornata
Quota: 2 euro (4 euro con laboratorio)

Il percorso inizia dalla presentazione di strumenti, utensili e utilizzi dell’acqua: da bere, per la cottura, per il lavaggio dei piatti, per i servizi igienici. A seguire, sarà illustrato il ciclo del bucato che avveniva utilizzando solo sapone fatto in casa e cenere domestica. Infine, si visiteranno la ricostruzione dei servizi igienici e lo stagno dell’Etnoparco “Villanova delle capanne”.

Per l’opzione intera giornata: laboratorio “Il bucato”, per sperimentare come si faceva il bucato una volta. Al termine del laboratorio ciascun bambino porterà a casa un vasetto di ranno profumato.

NB: il laboratorio del bucato è da prenotare con largo anticipo e il percorso sarà modificato per permettere l’intero ciclo del bucato. In caso di maltempo, il laboratorio sarà sostituito con un’altra attività.