Mani che intrecciano

Mani che intrecciano
Laboratorio di lavorazione delle erbe palustri
Imparare i primi rudimenti di intreccio e manipolazione delle vegetazioni spontanee

Target di riferimento: scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado. Una classe per volta, massimo due classi per visita
Periodo: da settembre 2016 a luglio 2017
Durata: 1 ora e mezza
Quota: 4 euro

All’interno della “casa laboratorio” del museo si illustrano l’ambiente e le attrezzature di lavoro impiegate per la lavorazione delle erbe palustri. A seguire, si procede con la realizzazione di uno stuoino da bicicletta (che ciascun bambino porterà a casa) spiegandone l’utilizzo, le erbe impiegate e le modalità di lavorazione.
In alternativa: laboratorio di costruzione di un graticcio in canna palustre, dove a piccoli gruppi sarà possibile sperimentare e apprendere la tecnica di esecuzione di questi manufatti, un tempo largamente impiegati nell’edilizia rurale.
Questo laboratorio prevede la presenza di vari operatori, pertanto è necessario prenotare con largo anticipo. Possibilità di eseguire l’attività di laboratorio anche in classe.